Bassini, cinquant’anni di amore per il pane

Stampa

Quella di Bassini 1963 è una storia lunga oltre cinquant’anni. Oggi l’azienda è uno dei punti di riferimento nella produzione di panificati surgelati, realizzati secondo quattro specifiche linee guida: l’utilizzo di materie prime selezionate e certificate da filiera controllata, una lavorazione artigianale seguita da esperti panificatori, una ricerca continua sul fronte sia delle ricette sia delle tecniche di preparazione, un alto grado di flessibilità e personalizzazione in quanto a ingredienti, pezzatura e packaging. 

Sempre attenta all’evoluzione dei consumi, nell’ultimo anno ha lanciato diversi prodotti, secondo i due trend del “free-from” e del “rich-in”: dallo storico Pane All’Acqua Bassini 1963, marchio di proprietà dell’azienda che oggi rappresenta il suo prodotto più venduto e riconosciuto, a basso contenuto di sodio, ai bocconcini alla curcuma, al riso venere, ai legumi, fino alle ultime novità de “I Senza Lievito”,  che garantiscono alta tollerabilità e digeribilità senza perdere nulla in gusto e fragranza, e “I Nutrifood”, pani arricchiti con superfood come la Pagnotta Rustica con Quinoa e Semi di Chia, ingredienti ricchi di omega 3, omega 6, vitamina C, calcio, ferro e potassio.

L’azienda offre una linea di prodotti per la ristorazione e il catering unica sul mercato, che insieme alla qualità e artigianalità nella preparazione garantisce praticità e funzionalità.

I prodotti cotti Bassini 1963 infatti basta lasciarli scongelare a temperatura ambiente per circa 1h e sono già pronti per l’uso. Dopo lo scongelamento, possono essere comunque scaldati per qualche minuto per offrire la  fragranza del pane appena sfornato.

La collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi permetterà all’azienda di veicolare il suo messaggio di qualità e artigianalità sui migliori chef del territorio, interessati a proporre sulle proprie tavole un “cestino del pane gourmet”, il primo biglietto da visita che qualifica il locale agli occhi dei propri clienti, sempre più attenti a ogni dettaglio che influenzi la loro esperienza gastronomica.