Da Bonduelle Food Service Italia, ispirazioni e ricette originali per il menu d’autunno

Stampa

San Paolo D’Argon (Bg), settembre 2020Bonduelle Food Service Italia (www.bonduelle-foodservice.it), punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il fuori casa, presenta il Ricettario d’autunno: tante ispirazioni e consigli utili, rivolti ai professionisti della ristorazione per creare menu originali, in linea con la nuova stagione e le moderne tendenze alimentari.

Le ricette, sviluppate dal team di Chef Bonduelle, esaltano il potenziale dell’alimentazione vegetale in tutte le sue declinazioni: verdure non più solo come contorno, ma come protagoniste del piatto, per proposte elaborate, sane, ricche di gusto e in linea con la stagione autunnale.

Nella creazione di un nuovo menu, soprattutto in questo momento di ripresa delle attività, i vegetali ambient e surgelati di Bonduelle Food Service rispondono a molte esigenze della ristorazione. Soddisfano la domanda di qualità costante, di salute e sicurezza alimentare e, grazie alla loro versatilità di applicazione e alla conservazione, contribuiscono al contenimento degli sprechi, degli stock e al controllo del food cost. Favoriscono inoltre facilità e velocità nella preparazione dei piatti, anche in spazi e con risorse ridotte.

Per ciascuna portata Bonduelle Food Service fornisce anche suggerimenti utili per sviluppare menu accattivanti e di successo, che al di là della singola ricetta, offrano una selezione ampia di piatti tra loro differenti e in grado quindi di soddisfare esigenze e abitudini alimentari diverse dei clienti.

PARMIGIANA DI MELANZANE GRIGLIATE CON FONDUTA AL CAPRINO E CHIPS DI PATATE VIOLA OKSi inizia con gli antipasti, occasione per stupire con proposte invitanti e condurre il cliente lungo un percorso di gusto. Bonduelle Food Service suggerisce di prediligere porzioni piccole per stimolare la fame, di lasciare libero spazio alla fantasia, con colori, forme e consistenze diverse, di proporre accostamenti insoliti e originali, anche sfruttando prodotti e tecniche innovative. Tra le proposte,  il Budino al Parmigiano con cavolo rosso e mele, pinoli e porro crispy, lo Sformatino di cavolfiori con pancetta, mollica croccante e dressing alle fave, le Melanzane con ratatouille di verdure, scampetti arrostiti, cacioricotta e cavolo nero e la Parmigiana di melanzane grigliate con fonduta di caprino e chips di patate viola www.bonduelle-foodservice.it/ricette/parmigiana-di-melanzane-grigliate-con-fonduta-di-caprino-e-chips-di-patate-viola.

Risotto cavolo rosso mele e gorgonzola OKSi prosegue con i primi piatti, che hanno da sempre un ruolo centrale nella nostra cucina. In autunno sono molte le ricette ricche di verdure e dai numerosi benefici nutrizionali, come cavoli, funghi e spinaci. Il suggerimento di Bonduelle Food Service è quello di sviluppare una varietà di proposte, che possano soddisfare gusti ed esigenze diverse, con il giusto mix di sapori e contrasti. Tra le ricette: la Zuppa di cavolfiori con calamaretti spillo e pesto di cavolini di Bruxelles, la Lasagna al ragù di cervo con porcini e pomodori secchi, gli Gnudi di spinaci con salsa al tartufo e il Risotto al cavolo rosso e mele e gorgonzola www.bonduelle-foodservice.it/ricette/risotto-al-cavolo-rosso-e-mele-e-gorgonzola.

Filetto di salmone in crosta di patate gratin con insalatina di pomodori verdi OKSi passa poi ai secondi piatti, con un’ampia scelta di pesce, carni e proposte vegetariane. Con i loro colori, le forme e i sapori diversi, le verdure permettono di esprimere la propria creatività e dare un tocco in più alle ricette e al loro impiattamento. Gli Chef di Bonduelle Food Service propongono il Carrè di agnello al ginepro con insalatina di verdurine arrostite, lo Stracotto di cappello di prete con patate rosse e broccoli, il Wok di scorzonera e coniglio alla cacciatora e il Salmone in crosta di patate gratin www.bonduelle-foodservice.it/ricette/salmone-in-crosta-di-patate-gratin.

E per concludere il dessert. Ordinato spesso dai palati più golosi, si presta a diverse sperimentazioni in modo da rappresentare una proposta accattivante anche per i clienti più attenti alla linea. Un dessert ricco di frutta e verdura, ad esempio, può incuriosire e nello stesso tempo essere vissuto come un peccato di gola che ci si può concedere. Tra i suggerimenti: la Carrot cake alle mandorle con mousse alla vaniglia e gocce di cioccolato, i Petali di pere innamorate a Genova, lo Scrigno di pera gassata a sorpresa e la Cheesecake con gelée alla zucca www.bonduelle-foodservice.it/ricette/cheesecake-con-gelee-alla-zucca.

Il Ricettario dell’autunno di Bonduelle Food Service è disponibile e scaricabile da www.bonduelle-foodservice.it.

 

BONDUELLE FOOD SERVICE ITALIA

Bonduelle Food Service Italia, punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il fuori casa, fa parte del Gruppo Bonduelle che, con i suoi 3.490 agricoltori partner, da oltre 160 anni propone verdure di qualità nel rispetto delle specificità agronomiche delle diverse zone geografiche per ben 128 mila ettari nel mondo. In 6 generazioni, Bonduelle è diventato un brand globale con 2,3 miliardi di euro di fatturato e più di 10.000 collaboratori in 100 Paesi.

Ciò che rende Bonduelle Food Service un alleato indispensabile per gli chef è la sua esperienza nel mondo vegetale e la qualità dei suoi prodotti. L’azienda possiede una cultura culinaria, che le consente di offrire ai professionisti della ristorazione un’ampia gamma di prodotti creata per rispondere ai loro bisogni e sempre in linea con i trend alimentari, e diverse attività di formazione, strumenti professionali e Ispirazioni Culinarie.

L’esperienza si traduce in un vantaggio competitivo che permette  all’azienda di essere un partner di fiducia del mondo della ristorazione. Promotrice di idee sempre nuove in linea con i food trend del momento, Bonduelle Food Service supporta gli chef nel trovare i prodotti e le preparazioni che meglio si adattano alla propria clientela, ottimizzando tempo e risorse, e garantendo ricette di grande qualità.

Obiettivo principe di Bonduelle Food Service è promuovere il potenziale dell’alimentazione vegetale in tutte le sue declinazioni, non più solo come contorno, ma come protagonista, al centro del piatto, di ricette sostenibili, complete, sane e gustose. Per ottenere questo risultato, l’azienda propone diverse linee per innumerevoli utilizzi, suddivise in due macro categorie, Verdure Surgelate e Verdure Ambient.

Grazie alla conoscenza approfondita degli ortaggi, a ricerche di mercato e alla competenza culinaria, il portafoglio prodotti e i processi di produzione sono in continua evoluzione per soddisfare le diverse esigenze del mondo della ristorazione e i trend alimentari. L’offerta di Bonduelle Food Service è creata in base ai Ruoli che le verdure ricoprono nelle cucine degli Chef: dai vegetali più basici e funzionali, utilizzati come Contorno e Ingrediente, fino a ruoli di Soluzione, Vitalità e Creatività, dove sono rilevanti nel definire emozionalità e presentazione del piatto.

Le Verdure Surgelate:

Le Verdure Ambient:

Lo spirito innovativo dell’azienda porta a un aggiornamento continuo della gamma per rispondere ai nuovi trend alimentari e alle esigenze degli operatori. Tra le ultime novità, il Mais Senza Residuo di Pesticidi, le Pepite, i Flan di Spinaci, le Patate Dolci e i Broccoli Panati.

Tutti i vegetali sono coltivati nelle aree geografiche più idonee, raccolti freschi al perfetto momento di maturazione, selezionati, lavati e preparati con cura, e conservati utilizzando le migliori tecnologie. Un processo messo a frutto con rigore, basti pensare che il 93% dei partner agricoltori ha firmato la Carta Agronomica di Bonduelle, un impegno contrattuale indirizzato anche a fornitori, terzisti, trasportatori e alla forza vendita in tutti i Paesi in cui il gruppo opera, dalla semina fino alla raccolta, per la massima tracciabilità.

L’attenzione alla qualità della materia prima non può prescindere dall’ambiente in cui cresce. Ecco perché Bonduelle Food Service lavora per rispettarlo con azioni mirate e metodi alternativi all’uso di prodotti chimici occupandosi, ad esempio, anche del riciclo del 100% dei sottoprodotti vegetali, dell’utilizzo di forme di energia verde (oggi all’11,2%) e del riciclo dei rifiuti industriali non pericolosi (oggi all’82%), così come della riduzione del consumo di acqua (diminuito del 50% negli ultimi 10 anni) e delle emissioni di CO2 grazie a politiche di trasporto ferroviario invece che su gomma (5838 tonnellate in meno).

www.bonduelle-foodservice.it

Facebook Bonduelle Food Service Italia