Bonduelle Food Service Italia

Stampa

Bonduelle Food Service Italia (www.bonduelle-foodservice.it), punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il fuori casa, presenta il nuovo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine, il periodico di informazione su tendenze e novità nel mondo della ristorazione, dedicato al mondo dei vegani, vegetariani e flexitariani.

Un mondo in costante crescita a cui appartiene ormai 1 italiano su 4: solo in Italia, infatti, sono 4 milioni le persone che seguono una dieta vegetariana o vegana e 9 milioni quelle che prediligono alimenti di origine vegetale, pur non rinunciando alle proteine animali. Un pubblico sempre più ampio, che influenza i cambiamenti nei consumi alimentari e anche le tendenze nel fuori casa e che è quindi opportuno conoscere nelle sue tante sfaccettature per rispondere con proposte su misura ed includenti. Per questa ragione nell’ultimo numero di Ispirazioni Culinarie Magazine, Bonduelle Food Service ha voluto tracciare un identikit per ciascuna delle tre tipologie di consumatori, i vegani, i vegetariani ed i flexitariani, con le loro motivazioni, i comportamenti e le aspettative al ristorante. I vegani, inflessibili e ancora una nicchia, rappresentano oggi in Italia una popolazione di circa mezzo milione di persone, che si orienta verso una ristorazione specializzata e ideologicamente vicina; i vegetariani, in costante aumento, sono circa 4 milioni. Attenti ai temi della sostenibilità e della qualità, consumano verdura, frutta, legumi e cereali: alimenti che ricercano anche al ristorante, ma proposti in modo originale e alternativo al solito; ed infine i flexitariani, che vanno e vengono, ma crescono, fino ad arrivare a circa 9 milioni di persone. I flexitariani hanno a cuore la propria salute e ricercano una dieta equilibrata, ma non rinunciano al gusto e al piacere del cibo e, pur non escludendo carne e pesce, tendono a ridurli più o meno drasticamente. Come i vegetariani, al ristorante chiedono una proposta di piatti stuzzicanti, gustosi e originali. Da una recente ricerca Tradelab, l’aumento della propensione dei consumatori verso cibi sani anche nel fuori casa emerge in maniera ancora più significativa dopo l’emergenza Covid-19. All’identikit di vegani, vegetariani e flexitariani si accompagnano utili suggerimenti per accoglierli al meglio nel proprio ristorante, consapevoli che questi pubblici, in costante crescita, influenzano anche coppie, gruppi, colleghi a fare scelte che non li escludano e dunque a preferire locali che offrano soluzioni originali ed in linea con le loro esigenze. Cosa si può fare per renderli clienti abituali? È necessario metterli a proprio agio facendoli sentire ospiti desiderati e offrendo loro varietà. Non i soliti piatti quindi, come insalate miste e verdure alla piastra, scelte spesso inevitabili per chi ricerca cibi senza proteine animali, ma proposte diverse tra le quali poter scegliere, senza doversi accontentare e dunque senza frustrazioni. Tra i consigli per essere un ristorante in linea con il food trend, quello di predisporre aree del menù o singoli piatti dedicati, facilmente identificabili, anche grazie a un’iconografia specifica, e con informazioni chiare e dettagliate su origine, composizione, preparazione; sviluppare proposte ad hoc, con piatti creativi studiati sulla base delle esigenze specifiche, per offrire originalità e varietà nella scelta; creare il piatto veggy del giorno, con proposte che cambiano regolarmente nell’arco della settimana, offrendo almeno uno o due piatti vegetariani a rotazione. Da non sottovalutare la preparazione dei piatti, con la scelta degli ingredienti giusti, tra cui condimenti, che possono essere lasciati anche a parte, a disposizione del cliente; infine la stagionalità, elemento sempre più importante, che orienta la scelta del consumatore consapevole, al pari della qualità degli ingredienti. Nel Magazine anche piccoli spunti creativi vegetariani e vegani, come il Budino al parmigiano con cavolo rosso, mele, pinoli e porro crispy; il Buddha Bowl con pepite di piselli e zucchine, fave e avocado; l’Ananas arrostito con foglioline di spinaci, caviale di melanzane e grissino ai semi. Ispirazioni Culinarie Magazine può essere scaricato, previa registrazione, sul sito Bonduelle Food Service all’indirizzo https://www.bonduelle-foodservice.it/download-catalogs.

Bonduelle Food Service Italia, punto di riferimento nel mondo dei vegetali per il fuori casa, fa parte del Gruppo Bonduelle che, con i suoi 3.490 agricoltori partner, da oltre 160 anni propone verdure di qualità nel rispetto delle specificità agronomiche delle diverse zone geografiche per ben 128 mila ettari nel mondo. In 6 generazioni, Bonduelle è diventato un brand globale con 2,3 miliardi di euro di fatturato e più di 10.000 collaboratori in 100 Paesi. Ciò che rende Bonduelle Food Service un alleato indispensabile per gli chef è la sua esperienza nel mondo vegetale e la qualità dei suoi prodotti. L’azienda possiede una cultura culinaria che le consente di offrire ai professionisti della ristorazione un’ampia gamma di prodotti creata per rispondere ai loro bisogni e sempre in linea con i trend alimentari, oltre a diverse attività di formazione, strumenti professionali e Ispirazioni Culinarie. L’esperienza si traduce in un vantaggio competitivo che permette all’azienda di essere un partner di fiducia nel mondo della ristorazione. Promotrice di idee sempre nuove ed in linea con i food trend del momento, Bonduelle Food Service supporta gli chef nel trovare i prodotti e le preparazioni che meglio si adattano alla propria clientela, ottimizzando tempo e risorse, e garantendo ricette di alta qualità. Obiettivo principe di Bonduelle Food Service è promuovere il potenziale dell’alimentazione vegetale in tutte le sue declinazioni, non più solo come contorno, ma come protagonista, al centro del piatto, di ricette sostenibili, complete, sane e gustose. Per ottenere questo risultato, l’azienda propone diverse linee per innumerevoli utilizzi, suddivise in due macro categorie: Verdure Surgelate e Verdure Ambient. Grazie alla conoscenza approfondita degli ortaggi, a ricerche di mercato e alla competenza culinaria, il portafoglio prodotti ed i processi di produzione sono in continua evoluzione per soddisfare le diverse esigenze del mondo della ristorazione ed i trend alimentari. L’offerta di Bonduelle Food Service è creata in base ai Ruoli che le verdure ricoprono nelle cucine degli Chef: dai vegetali più basici e funzionali, utilizzati come Contorno e Ingrediente, fino a ruoli di Soluzione, Vitalità e Creatività, dove sono rilevanti nel definire emozionalità e presentazione del piatto. Le Verdure Surgelate: • Le Verdure Minute® ,che grazie all'innovativo metodo di cottura a vapore perdono nella fase di preparazione industriale l'acqua superflua, riducendo al minimo la perdita di peso ed i tempi di lavorazione in cucina, preservando al meglio le proprietà organolettiche delle verdure. • Le Verdure Grigliate, selezionate con cura e grigliate senza l’aggiunta di olio. Non rilasciano acqua in fase di preparazione e possono essere utilizzate direttamente da surgelate, come contorno leggero o ingrediente per ricette creative. • I finger food Veggy Passion, una golosa gamma di verdure selezionate, racchiuse in un croccante guscio prefritto. Sono perfetti per vegetariani e vegani e rappresentano uno snack diverso dal solito. • Le ricette Pronte all’uso, verdure prefritte o condite con gustose salse e burger di verdure e legumi. Subito pronte da servire o ingrediente ideale per arricchire le preparazioni degli esperti di settore. • Millefoglie di Freschezza in diverse varietà: Spinaci, Bieta a costa bianca e i Friarielli, tutti a foglia integra, realizzate tramite la delicata sovrapposizione delle foglie del prodotto fresco appena raccolto che successivamente vengono surgelate in porzioni da 80 o 125 g. Le Verdure Ambient: • La linea Natura Sotto Vuoto, grazie ad un esclusivo procedimento di cottura al vapore preserva al meglio le caratteristiche organolettiche e la consistenza propria delle verdure. La conservazione sottovuoto con una ridotta quantità di liquido di governo rende gli ortaggi subito pronti all'uso senza bisogno di essere sgocciolati. • Secco, la nuova linea Bonduelle Food Service, combinazione di legumi e verdure. Composta da prodotti originali per rinnovare i menù e rispondere alla crescente richiesta di un’alimentazione a base vegetale. Lo spirito innovativo dell’azienda porta a un aggiornamento continuo della gamma per rispondere ai nuovi trend alimentari e alle esigenze degli operatori. Tra le ultime novità, il Mais Senza Residuo di Pesticidi, le Pepite, i Flan di Spinaci, le Patate Dolci e i Broccoli Panati.

Tutti i vegetali sono coltivati nelle aree geografiche più idonee, raccolti freschi al perfetto momento di maturazione, selezionati, lavati e preparati con cura, e conservati utilizzando le migliori tecnologie. Un processo messo a frutto con rigore, basti pensare che il 96% dei partner agricoltori ha firmato la Carta Agronomica di Bonduelle, un impegno contrattuale indirizzato anche a fornitori, terzisti, trasportatori e alla forza vendita in tutti i Paesi in cui il gruppo opera, dalla semina fino al prodotto finito, per la massima tracciabilità. L’attenzione alla qualità della materia prima non può prescindere dall’ambiente in cui cresce. Ecco perché Bonduelle Food Service lavora per rispettarlo con azioni mirate e metodi alternativi all’uso di prodotti chimici occupandosi, ad esempio, anche del riciclo del 100% dei sottoprodotti vegetali, dell’utilizzo di forme di energia verde (oggi all’11,2%) e del riciclo dei rifiuti industriali non pericolosi (oggi all’82%), così come della riduzione del consumo di acqua (diminuito del 50% negli ultimi 10 anni) e delle emissioni di CO2 grazie a politiche di trasporto ferroviario invece che su gomma (5838 tonnellate in meno).