FORMAZIONE FOOD ART CON UNILEVER FOOD SOLUTION

Stampa

Un grande corso e una grande opportunità di crescita. Questo è quanto emerso dagli associati che hanno partecipato e hanno avuto l'opportunità di seguire il corso di formazione tenutosi lo scorso mercoledì 6 marzo 2019 presso l'Hotel Castello di Montjovet (AO) dalle ore 15 alle 18 dallo chef Pierluca Ardito, coach della Nazionale Italiana Cuochi. Lo chef ha sfoggiato una tecnica sopraffina durante le fasi sia di predisposizione della mise en place, sia durante la fase di impiattamento. Lo chef Ardito davanti ad oltre quaranta partecipanti ha eseguito sei piatti presenti nel suo libro “Food Art – la costruzione del piatto, dal progetto al piatto finale” realizzato con un altro chef di spessore, Giuseppe Buscicchio, con l’apporto fondamentale di Federazione Italiana Cuochi e Unilever Food Solution, che hanno consentito altresì lo svolgimento del corso sul territorio in un percorso che coinvolgerà tutte le regioni.

Sono molto contento di essere ritornato qui in Valle d'Aosta, afferma lo chef Ardito, a distanza di tre anni dal fantastico evento che ha coinvolto, in un allenamento, la Nazionale Italiana Cuochi. È sempre un'emozione far visita qui in un territorio dove si percepisce tanto amore, tanta passione, un grande spirito di convivialità e di accoglienza.

Che bello avere tutti questi partecipanti presenti in un corso di formazione, afferma il presidente Gianluca Masullo. E’ stato un tema molto significativo e interessante,  che richiama quello in cui molti di noi dobbiamo migliorare oppure porre maggiore attenzione: la tecnica di impiattamento, vissuta in base alle diverse realtà.

Un ringraziamento va all'Hotel Castello per l'ospitalità e per la cortesia mostrata dal suo staff. Un prezioso ringraziamento va anche a Vincenzo Moroni di In’VdA, grazie al quale abbiamo realizzato delle riprese per creare un filmato dell’evento che sarà divulgato a tutti quegli associati che, a causa di impegni lavorativi, non hanno potuto partecipare all'iniziativa.

Un sincero grazie anche alla Federazione Italiana Cuochi e Unilever Food Solutions per questa grande opportunità di formazione sul territorio. Un ringraziamento speciale infine allo chef Pierluca Ardito e al suo commis Giuseppe, per la professionalità e la disponibilità mostrata sia durante il corso sia nelle fasi successive in cui molti professionisti interessati hanno posto alcune domande attinenti.

Il mio auspicio è che in futuro possano aver luogo altre occasioni del genere: come associazione ci impegneremo a garantire una corretta formazione già a partire da quest'anno.

Per visualizzare le foto, cliccare qui