CENA SOCIALE DI FINE MANDATO: UN GRANDE SUCCESSO CHE SANCISCE LA CRESCITA ASSOCIATIVA

Stampa

Si è svolta lo scorso 21 novembre 2018 presso il ristorante “L’Ancien Braconnier” di Sarre (AO) la cena sociale 2018 dei cuochi valdostani, quest’anno preparata interamente dallo chef Giuseppe Presta, titolare del locale ed esperto in banchettistica.

Lo chef, in collaborazione con la sua brigata, ha predisposto un menu a tema valorizzando alcune eccellenze del territorio regionale e nazionale grazie anche al prezioso supporto del partner ufficiale RistorFoods – Caseificio valdostano.

Ecco a voi il menu proposto:


Aperitivo di benvenuto

*****

Piccola tartare di tonno rosso in citronette di agrumi

Magatello di fassona marinato al passito e sale rosa dell’Himalaya

Tomino boscaiolo in crosta di pasta “phyllo” e lacrima di balsamico

*****

Risotto al Bleu d‘Aoste e pere mantecato al Petite Arvine

Rodellacci alle patate ed erbette spadellati alla salvia e pinoli

***** 

Calamaro farcito

 

Sorbetto ai frutti rossi

 

Tagliata di manzo alle bacche di ginepro

*****

Chocolat Fondant

 

Vini Abbinati

Chardonnay

Dolcetto


Grazie alla collaborazione del fiduciario AIBES Giovanni Chiarella, gli ospiti presenti hanno degustato il  Millesimato Montresor – vino spumante brut dell’Azienda Montresor di Verona, e il Vecchio Amaro del Capo, liquore d’erbe di Calabria della Distilleria Caffo.

Durante la serata, oltre alla visione di filmati che hanno “ricordato” le attività svolte nel quadriennio 2015-2018, sono stati premiati tre professionisti dell’anno 2018, appartenenti a tre categorie diverse, per l’impegno, l’entusiasmo e la dedizione dimostrate nelle iniziative che hanno coinvolto l’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta:

Durante le premiazioni, è stato consegnato il Collegium Cocorum alla responsabile lady chef Ornella Corsi, la quale ha ringraziato l'associazione per averle fornito questa possibilità di ricevere questo ambito riconoscimento nazionale.

Sono state consegnate altresì delle targhe e degli attestati di riconoscimento al Ristorante ospitante, alla DEA Food Equipment, partner tecnico, e al partner ufficiale RistorFoods - Caseificio Valdostano per il sostegno per la nostra associazione. Saranno consegnate, in quanto assenti, degli attestati di riconoscimento all’Accademia della Cucina Italiana  e alla Fondazione per la Formazione Professionale Turistica (FFPT). Il presidente ha altresì annunciato che l’associazione omaggerà la scuola di un piccolo macchinario che potrà essere utilizzato in laboratorio dai propri studenti.

Il presidente dell’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta Gianluca Masullo commenta così a caldo: Una magnifica serata, insomma, che conclude alla grande il magnifico percorso svolto in questo quadriennio. Durante questi anni abbiamo raggiunto molteplici obiettivi, abbiamo condiviso, ci siamo messi in gioco e soprattutto ci siamo divertiti tutti insieme. Termina così il nostro mandato, a gennaio 2019 avranno luogo le nuove elezioni che decreteranno il nuovo presidente. Se dovessero esistere i presupposti, mi piacerebbe ricandidarmi per non lasciare il lavoro a metà: molte cose infatti sono ancora da attuare, e sono sicuro che insieme riusciremo a farlo. Desidero ringraziare di cuore tutti coloro che hanno contribuito alla crescita dell’associazione: un particolare ringraziamento al partner ufficiale RistorFoods – Caseificio Valdostano per tutte le iniziative finalizzate a sostenerci. Un grazie a Paola Borgnino, madrina della serata, al Direttivo per il lavoro svolto, allo chef Giuseppe Presta e a coloro (cuochi, camerieri e persone dietro le quinte ) che hanno lavorato per predisporre la cena,  grazie per la professionalità e l’impegno profuso. Un ringraziamento anche a Massimo Bombino e Vincenzo Moroni per le riprese e le foto e a tutti i partecipanti, che hanno reso una serata piacevole e unica.

Ufficio Stampa

Allegati

VIDEO REALIZZATO DA TV VALLEE

VIDEO CENA

FOTO CENA (Cliccare qui)