Grande riconoscimento nazionale per le berrette bianche valdostane

Stampa

Si è tenuta lo scorso 29 giugno 2017 presso l’Hotel Comtes de Challant a Fénis la riunione presieduta dal presidente dell’area nord della Federazione Italiana Cuochi Giovanni Guadagno.

Oggetto dell’incontro un confronto informale con gli associati e con la dirigenza dell’associazione valdostana, al fine di illustrare le ultime attività che la Federcuochi sta attuando sul territorio nazionale, soprattutto in relazione al nuovo codice etico deontologico entrato in vigore al fine di delineare in maniera chiara le regole di condotta a cui ciascun associato dovrà attenersi nello svolgimento della professione.

Per tutti però, prima di iniziare, c’è stata una gradita sorpresa: la consegna ufficiale della targa di riconoscimento all’Unione Regionale Cuochi VdA, giunta seconda classificata al Trofeo delle Regioni 2016, per i risultati conseguiti in attività istituzionali, formative e di promozione del territorio. La consegna è avvenuta da parte del Presidente area nord Giovanni Guadagno, il quale si è complimentato con il presidente regionale Gianluca Masullo per l’ottimo lavoro svolto sul territorio.

A decretare il secondo posto dell’UrcVdA è stata una commissione istituita dalla Federazione Italiana Cuochi e guidata dal responsabile istituzionale FIC, Giuseppe Casale, con i tre presidenti di Area: per il Nord, Giovanni Guadagno, per il Centro, Antonio Morelli, per il Sud, Pietro Montone. I quattro dirigenti hanno dovuto giudicare durante le settimane di selezione, le venti unione regionali e le numerose Associazioni Provinciali di Cuochi FIC presenti in Italia e che si sono distinte sotto diversi aspetti: corsi di aggiornamento, attività professionali e conviviali, eventi di spessore, convegni, incontri tematici di approfondimento dell’alimentazione e della nutrizione, cene di gala, collaborazioni e protocolli d’intesa con Istituti alberghieri ed enti del proprio territorio, eventi di beneficenza con al primo posto sempre l’enogastronomia di qualità.

Dopo un attentissimo e scrupoloso esame, così, la classifica finale decreta al primo posto l’Unione Regionale Cuochi Lucani, al secondo l’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta, e al terzo l’Unione Regionale Cuochi della Campania.

“Sono davvero emozionato e felice per questo risultato raggiunto che appartiene a tutti i nostri associati e a tutti coloro che ci sostengono nelle nostre iniziative. Il merito è dell’intera squadra che ho l’onore di rappresentare da quasi quattro anni, lunghi, intensi ed emozionanti, ed anche ricchi di sacrifici e di impegni” ha detto con viva soddisfazione il presidente regionale UrcVdA Gianluca Masullo.

#‎FicValledAosta ‪#‎meetFedercuochi ‪#‎AssociatiFIC #SulTerritorio

Si allegano le foto dell’evento riportate nella cartella Flickr

https://flic.kr/s/aHskXRCBK7