Accordo cuochi VdA e Coldiretti VdA Firmato il protocollo di intesa che indica un percorso condiviso

Stampa

Accordo cuochi VdA e Coldiretti VdA Firmato il protocollo di intesa che indica un percorso condiviso

Durante l’evento Château Miel 4, svoltosi sabato 26 ottobre 2019, è stato firmato l’accordo tra Unione Cuochi VdA e Coldiretti VdA, che sancisce un percorso condiviso finalizzato alla valorizzazione di prodotti agroalimentari, ottenuti interamente da prodotti agricoli della Regione VdA, attraverso la sua cucina e/o ristorazione.

Per il presidente Gianluca Masullo, è davvero un altro passo importante che mira alla valorizzazione del territorio valdostano. E’ importante – afferma il presidente - individuare e promuovere sinergie per il miglioramento della promozione dei prodotti, attraverso il rispetto dei criteri di qualità, tracciabilità, sicurezza alimentare, sostenibilità, trasparenza e territorialità. Il nostro obiettivo, continua, sarà quello di incentivare i rapporti di collaborazione tra i produttori e gli chef del nostro territorio, creando un sistema che possa consentire ad entrambi di avere dei benefici.

Desidera ringraziare infine la Coldiretti VdA che ha voluto fortemente questo accordo, per continuare a lanciare un segnale chiaro che con la sinergia si possono ottenere grandi risultati.