Una serata messicana/valdostana curata dall’Unione Cuochi Valle d’Aosta

Stampa

Il gruppo folklorico dell’Universidad Autonoma de Coahuila (Messico), è stato l’ospite principale della serata di balli e canzoni che il gruppo folcloristico di Lillianes, I Fiour di Moun, con la collaborazione della Pro Loco, ha organizzato per sabato 6 luglio nella tensostruttura di località Capoluogo, quale primo evento dei festeggiamenti per il venticinquennale del gruppo che cadrà nel 2020.

Durante l’iniziativa, denominata  Lillianes Beach, gli chef dell’Unione Regionale Cuochi Valle d’Aosta, Antonino Gassiraro, Sabina Longis e il giovane studente Nicholas De Lio hanno realizzato una cena a base di specialità messicane e valdostane.

“La giornata inizia alle prime luci dell’alba – commenta Gassiraro - in un paesino di montagna immerso nella natura e curato nei minimi particolari. Si percepiva il clima giusto per affrontare una giornata intensa di lavoro, sia nella preparazione che nel servizio. E’ stata un’esperienza straordinaria, tra musica, balli e del buon cibo, e volevo ringraziare tutti coloro che hanno collaborato nel predisporre un menu di sette portate salate e due dolci, per 250 persone. Un grazie alla Proloco per il supporto e un ringraziamento a Sabina, sua figlia e allo studente Nicholas, per la passione e l’attenzione profusa durante l’iniziativa.