A Gianluca Masullo il coordinamento dell’Area Nord nei prossimi quattro anni

Stampa

Si scrivono pagine di storia sul taccuino della Valle d’Aosta: Gianluca Masullo, attuale presidente Regionale dei Cuochi VdA, ha ricevuto mandato dal Presidente Nazionale Rocco Cristiano Pozzulo di coordinare l’Area Nord per i prossimi quattro anni. Tale nomina è avvenuta durante il Consiglio Nazionale del 20 e 21 maggio 2019, svoltosi a Torre San Giovanni nel Salento, dove sono state assegnate le nuove cariche operative in Federcuochi.

L’incarico rappresenta un traguardo storico per l’intera Regione Valle d’Aosta, che mai in 51 anni di storia della Federazione ha avuto un rappresentanza così significativa e importante. A Gianluca adesso spetterà il compito, insieme agli altri due Vice Presidente di Area (Centro e Sud), di presentare un programma di coordinamento in occasione della prossima giunta esecutiva del 3 giugno a Roma.

Sono felice e carico - racconta Gianluca – ho scelto di accettare l’incarico per continuare a mettermi in gioco e soprattutto perché ho tanta voglia di crescere e migliorare il mio modo di essere, sia umano che professionale. E’ un riscatto per questa bella regione che mi ha adottato nel 2003 e che mi consente di esprimere al meglio la mia passione, ed è anche un riscatto per la mia terra d’origine, la Costiera Amalfitana, che porto sempre nel cuore in ogni istante della mia vita. Sarò a disposizione dei Presidenti Regionali del nord con i quali, sono convinto, raggiungeremo dei grandi risultati in termini di condivisione e obiettivi comuni. Sono sicuro che quest’esperienza apporterà numerosi vantaggi anche alla mia professione di insegnante che attualmente svolgo. Ringrazio il Presidente Pozzulo per la fiducia, il Consiglio Nazionale per la preferenza unanime e tutti coloro che hanno condiviso con me quest’importante scelta.

Soddisfatto anche il Presidente Nazionale Rocco Cristiano Pozzulo, il quale ha rilasciato una breve dichiarazione: questa è una nomina non perché Gianluca è un amico, ma esclusivamente perché ha fatto un grande lavoro con la Valle d’Aosta in qualità di Presidente Regionale ed in qualità di dirigente della Federazione Italiana Cuochi; ho chiesto quindi personalmente di seguire l’area nord e portare il modello Valle d’Aosta in tutte le regioni del nord Italia.

L’Unione Regionale Cuochi VdA accoglie con gioia questa grande notizia ed è pronta a supportare il neo vice Presidente Area Nord ad assolvere le sue attività anche sul territorio regionale. A Gianluca va il nostro più grande in bocca al lupo per questa nuova esperienza che porterà, ne siamo sicuri, notevoli benefici anche alla nostra regione.