Herbarium 2019 - Alla scoperta delle piante officinali della Valle d'Aosta

Stampa

Domenica 19 maggio a Jovençan è stato realizzato un evento dedicato alle erbe officinali e alle attività ad esse connesse, dalla raccolta all’utilizzo ormai diffuso in cucina come per la cosmesi o come rimedio naturale per il benessere di mente e corpo. L’evento, rivolto a famiglie con bambini, esperti in materia e semplici interessati, ha fornito la possibilità di approfondire le conoscenze relative alle piante officinali in Valle d’Aosta. Numerose sono le iniziative proposte per rispondere al desiderio, sempre più di uso, di ritornare ai rimedi “naturali” che ha spinto un numero crescente di persone a riscoprire antichi saperi della tradizione popolare.

Laboratori, conferenze, visite guidate, un mercatino e una degustazione di finger food: è quanto ha proposto Herbarium, l’evento che ruota attorno alle piante officinali, in cui la Maison ed il Jardin des Anciens Remèdes gioca una ruolo importante.

La Maison des Anciens Remèdes è il primo centro in Italia di attualizzazione dell'uso delle piante officinali e dei rimedi di un tempo. Inaugurata nel 2011, si propone come centro di interpretazione delle piante officinali e dei loro usi tradizionali e moderni in Valle d'Aosta. Ha l'obiettivo primario di conservare la memoria di pratiche e saperi terapeutici propri della cultura popolare valdostana. La visita della Maison risulta essere divertente e dinamica perché si è scommesso sul gioco e sull'esperienza sensoriale per renderla interessante a persone di tutte le età.

Nell’ambito dell’iniziativa, la nostra associazione ha collaborato nella realizzazione del “Street Food a base di erbe spontanee della Valle d'Aosta” in cui i nostri professionisti Franco Rotella, Danilo Salerno, Christian Turra, Rosemarie Salomone e Danilo Gassiraro hanno realizzato alcune preparazioni a tema della manifestazione.

Ecco i commenti dei nostri professionisti coinvolti:

Salerno e Turra: “Herbarium” è stata una giornata dove particolari produttori si sono incontrati in uno spazio meraviglioso, immerso nella natura in particolare le jardin des anciens remèdes! Come associazione abbiamo condiviso la parte gastronomica privilegiando fiori ed erbe della stagione, per la preparazione di 4 pietanze.

Gassiraro: giornata all'insegna della natura e dei profumi che la circondano, in mezzo al verde accanto a un giardino stupendo. Il nostro stand emanava un odore di fiori e verdure in pastella, che nonostante il tempo un pò incerto, ha consentito di avere una buona affluenza di degustatori. Volevo ringraziare i miei colleghi chef e lady per l’accoglienza data la mia prima partecipazione in un’attività associativa.  

Salomone: un’iniziativa ben organizzata che ha coinvolto i produttori del territorio. Nonostante il tempo incerto c’è stata una buona affluenza di turisti e gente del luogo che hanno gradito le preparazioni proposte della nostra associazione. Mi sento molto soddisfatta in quanto momenti del genere rappresentati da condivisione e apprendimento tra noi professionisti sono fondamentali per la nostra crescita.

Il presidente Gianluca Masullo ringrazia tutti i professionisti che con spirito di squadra hanno rappresentato l’associazione in modo professionale. Un ringraziamento anche a Franco Rotella, instancabile professionista nonché responsabile eventi: la sua operatività e l’abilità di coordinare il team è un valore aggiunto per tutti noi.