Manifestazione davanti sedi INPS e Agenzia delle Entrate a Perugia

Stampa

Una delegazione dell'Unione Regionale Cuochi Umbri insieme all'associato Michele Radicchia e altri cuochi e ristoratori di Perugia, che ormai da 6 settimane stanno manifestando countinuamente per sensibilizzare l'opinione pubblica sulla situazione di disagio che tutto il compartimento enogastronomico sta subendo a causa delle restrizioni introdotte per contenere l'epidemia COVID-19, si sono ritrovati oggi davanti alle sedi INPS e all'Agenzia delle entrate di Perugia.

L'Unione Regionale Cuochi Umbri rende noto che condivide pienamente i contenuti iscritti nella lettera che Michele RadicchiaAlessio StefanelliRoberto PlacidiFulvio PlazzottaVittorio di VittorioTaifur Osmann e Giancarlo Tedesco invieranno a Roma presso gli uffici della Presidenza della RepubblicaPresidenza del Consiglio dei Ministri e al Parlamento italiano.

Lettera allo stato