I cuochi umbri alla manifestazione FIPE #siamoaterra

Stampa

Nella mattinata di mercoledì 28 ottobre, nella magnifica piazza IV Novembre del centro storico di Perugia, una delegazione composta dall'Associazione Provinciale Cuochi di Perugia e dall'Associazione Provinciale Cuochi di Terni a rappresentanza di tutta l'Unione Regionale Cuochi Umbri, presenti in numero esiguo causa limitazione per gli assembramenti, ha partecipato alla manifestazione FIPE #siamoaterra con tutte le associazioni di categoria, commercianti gastronomia e ristoratori del territorio.

L'intento della manifestazione è stato pacifico ma incisivo, i vari interlocutori che si sono espressi dalle scalinate del duomo di Perugia hanno provato a far capire lo sconforto per il clima che si è venuto a creare intorno al settore della ristorazione, ma anche la ferma decisione a voler continuare a lavorare nel rispetto di tutte le misure di prevenzione, specialmente nel tentativo di scongiurare una chiusura nel periodo tra dicembre e gennaio che sarebbe una pietra tombale per molte attività del segmento enogastronomico. Aggiungendo che, nell'impossibilità di lavoro per reali motivi di salute, gli operatori del settore necessitano di strumenti al sostegno del reddito efficaci ed efficienti. In ultimo, è stata espressa gratitudine per tutti gli italiani che hanno sostenuto le attività locali durante il periodo estivo.