1000 Miglia Cuochi aretini protagonisti

La 1000 miglia torna a far tappa ad Arezzo dopo 15 anni ed i cuochi aretini sono in prima linea ad attendere i passaggio delle auto storiche.

Un gradito ritorno quello delle 1000 Miglia, la più celebre manifestazione di auto storiche al mondo, in terra aretina.

La trentaseiesima rievocazione della competizione, vissuta tra il 1927 e 1957, ha toccato il centro storico della città con la sua carovana formata dalle più importanti vetture dell’epoca, un autentico museo viaggiante per poi passare da Cortona.

Quattrocentocinquanta le vetture presenti provenienti da ogni parte del mondo, precedute in veste di apripista dai 100 esemplari del Ferrari Tribute e dai 50 del Mercedes-Benz 1000 Miglia Challenge. In totale circa 1.500 persone che sono passate dalla città di Arezzo il 17 maggio 2018.

Un grande biglietto da visita per il territorio aretino considerando anche che la gran parte dei concorrenti di 1000 Miglia proviene dall’estero, dai cinque continenti in rappresentanza di circa 50 nazioni e naturalmente gli chef dell’Associazione Cuochi di Arezzo non hanno mancato di presenziare a questo evento di richiamo internazionale offrendo ai piloti la possibilità, durante la sosta prevista in città, di gustare i prodotti gastronomici del territorio aretino sapientemente da loro interpretati.
Alla carovana festosa e poliglotte gli chef aretini hanno proposto piatti della tradizione toscana ed aretina in particolare che gli ospiti hanno gradito moltissimo aiutati anche dalla giornata di bel tempo e dalla magnifica location nel “Prato” di Arezzo, zona panoramica della città prospicente al Duomo.

Per la delegazione di chef aretini, capitanata dal Presidente dell’Associazione Cuochi di Arezzo Gianluca Drago, è stata una piacevole occasione fuori dal comune per venire a contatto non solo con personaggi incredibili da tutto il mondo ma anche con personalità di spicco del panorama musicale e dello spettacolo come il cantante Pierò Pelù, il bassista dei Coldplay Guy Berryman, il premio Oscar Adrien Brody, il principe olandese Van Oranje, il cantante spagnolo Alvaro Soler, l'ex pilota di Formula Uno Giancarlo Fisichella e l’attrice ed ex Miss Italia Francesca Chillemi.

La 1000 Miglia, dopo una sosta di circa quaranta minuti, ha salutato Arezzo passando per le vie più significative del centro storico per raggiungere poi Cortona dove era presente, assieme ai ristoratori cortonesi, un’altra delegazione dell’Associazione Cuochi di Arezzo che nella splendida cittadina della Valdichiana conta un buon numero di aderenti molto attivi.

Un passaggio veloce nella bella piazza della Repubblica per poi dirigersi verso Orvieto.

Speriamo che i tanti appassionati delle 1000 Miglia, oltre ad aver fatto scorpacciata di chilometri e meravigliose auto riportino a casa anche i sapori della buona cucina dei cuochi aretini.