Associazione Cuochi Genova e Tigullio; la Superba torna protagonista in Federcuochi

Stampa

Una giornata memorabile, oltre settanta tra chef, aiuti e l'aula magna del “Marco Polo” gremita di allievi hanno partecipato alla prima Assemblea Generale della Associazione Cuochi Genova e Tigullio, nata per riaffermare la presenza della FIC Federazione Italiana Cuochi sul territorio di Genova e Provincia.

 

Dopo un leggero ritardo dovuto alla grande richiesta di tesseramento da parte degli intervenuti, il Presidente Nazionale Rocco Pozzulo ha rivolto un saluto ai presenti e, insieme al Vice Segretario Roberto Rosati, aperto i lavori per l'elezione del nuovo Presidente Provinciale e del Direttivo. Per ogni passo ha spiegato l'importanza statutaria di ogni incarico e il nuovo direttivo si è insediato.

 

Tocca ora al Presidente di Assocuochi Genova e Tigullio, Alessandro Dentone, coadiuvato da un direttivo coi fiocchi e da un energico segretario, Angelo Matassa, riposizionare Genova alla giusta ribalta nazionale.

 

Il direttivo è stato così composto:

 

Presidente:

Segretario:

Direttivo eletto:

Durante l'Assemblea si è proceduto alla nomina dei revisori sia titolari che supplenti, ed è stata approvata la sede istituzionale insediata al “Marco Polo” per una maggior interazione tra gli associati professionisti e gli allievi; oltre alla Presidenza Nazionale, i colleghi del Direttivo Regionale, dal Presidente Beltrame alle Lady Pallotti e Balbiano, il Segretario regionale Oliveri e i colleghi Brignone, Sottile, Di Salvo che hanno rappresentato l'Associazione Cuochi Savona finora Associazione di riferimento per chi voleva iscriversi alla FIC.