Paracuochiadi a Finale Ligure

Stampa

Anche quest'anno presso l'Istituto Alberghiero Migliorini di Finale Ligure si sono svolte le Paracuochiadi, giunte con successo alla terza edizione.
Una vera e propria gara di cucina, che ha coinvolto i ragazzi diversamente abili dell'Istituto aiutati dai  coetanei e compagni di classe, oltre a docenti ed educatori, che si sono avvicendati nella preparazione di deliziosi piatti aiutati in cucina sia dai loro insegnanti sia dalle Lady Chef Grazia Pallotti e Carla Balbiano che hanno dimostrato e ribadito, come sempre e con professionalità, il grande impegno sociale che contraddistingue le lady Chef della Federazione Italiana Cuochi.
Le preparazioni dei ragazzi sono state giudicate con i parametri di un vero e proprio concorso e tutti i concorrenti si sono impegnati con abilità e passione ricevendo in premio una medaglia, una sacca offerta dal Comune di Finale Ligure e alcuni trofei in ceramica.
Tra i piatti presentati, il risotto alle verdure, le lasagne rosse, la torta di fragole, la pasta ripiena alla menta... ogni piatto presentato non era da sottovalutare, i ragazzi hanno dato il meglio cercando anche il particolare nella preparazione.
Il discorso introduttivo tenuto dal Rettore dei Maestri di Cucina della Federazione Italiana Cuochi Prof. Carlo Romito, ha evidenziato che le Paracuochiadi nascono dal cuore e dall'impegno, amore, scuola, professione, diversità, condivisione. siano stati i motori che hanno dato vita ad un grande progetto che è stato da apripista in altre realtà scolastiche nazionali.
La Preside dell'Istituto, Prof. Angela Cascio, ha ringraziato tutti i gli intervenuti e dopo la premiazione, autorità, giornalisti, insegnanti, parenti e amici dei concorrenti/allievi hanno concluso la festa con il pranzo conviviale preparato dai ragazzi e dal Professor Barone, uno degli ideatori del Concorso.