#SIAMOATERRA APC COSENZA CON FIPE

Stampa

Mercoledì 28 ottobre, l'Associazione Provinciale Cuochi Cosentini, assieme a URCC e alla Federazione Italiana Cuochi, con le altre sigle del settore ristorativo, hanno partecipato alla manifestazione di protesta pacifica nella piazza Prefettura di Catanzaro, all’iniziativa organizzata da FIPE/Confcommercio     #siamoatterra.

Le ultime disposizioni restrittive varate dal governo per far fronte alla seconda ondata del coronavirus, seppur motivate da priorità sanitarie, rischiano avere effetti devastanti sul settore dell’enogastronomia nazionale.

In più di 22 città - fra cui Milano, Roma, Torino, Firenze, Bologna, Napoli ecc. - contemporaneamente, cuochi, camerieri, ristoratori, barman, intorno ad una tavola simbolicamente apparecchiata in piazza “a terra”, per ricordare il valore socio-economico di un comparto con oltre 300mila medie/piccole aziende e tante categorie professionali (più di un milione di lavoratori) che sono oggi costrette ad incrociare le braccia.