Federcuochi, stangata bollette dà colpo di grazia ristoranti

ANSA
Federcuochi, stangata bollette da' colpo di grazia ristoranti 
(ANSA) - ROMA, 04 GEN - "Con i rincari shock delle bollette di luce e gas si da' il colpo di grazia alla ristorazione". Federcuochi commenta cosi' "gli spropositati" aumenti che dal 1 gennaio gravano su ristoranti e strutture ricettive, gia' fortemente colpiti dalle ulteriori restrizioni introdotte nel corso delle festivita', che hanno determinato disdette last minute per oltre il 40%, costringendo di fatto molte imprese alla chiusura definitiva. Secondo le stime di Coldiretti, infatti, nel 2021 i consumi fuori casa degli italiani hanno subi'to una perdita di circa 20 miliardi rispetto ai dati del 2019. "Se un rincaro del 55% per l'elettricita' e del 41,8% per il gas e' gia' una sciagura per milioni di famiglie italiane - dichiara Federcuochi - lo stesso rincaro per il comparto della ristorazione - che per le stesse bollette paga migliaia di euro al mese - avra' un effetto devastante. Per non parlare dell'impatto sugli alimenti di prima necessita', in primis il pane, i cui prezzi sono gia' aumentati". La Federazione italiana cuochi ricorda, inoltre, che migliaia di imprese ristorative si basano sulla conduzione familiare e il loro fallimento porterebbe sul lastrico interi nuclei familiari. "Il Governo ha messo in campo alcune valide soluzioni e bonus sociali per far fronte al problema, ma non basta. E' ora di guardare al futuro, pianificando e investendo sulle nuove tecnologie per far fronte al fabbisogno energetico del nostro Paese". (ANSA). MAR 04-GEN-22 15:28 NNNN
 
 
ADNKRONOS 
BOLLETTE: FEDERCUOCHI, STANGATA DA' COLPO DI GRAZIA ALLA RISTORAZIONE = 
Roma, 4 gen. (Adnkronos/Labitalia) - "Con i rincari shock delle bollette di luce e gas si dà il colpo di grazia alla ristorazione". FEDERCUOCHI commenta così "gli spropositati aumenti che dal 1° gennaio gravano su ristoranti e strutture ricettive, già fortemente colpiti dalle ulteriori restrizioni introdotte nel corso delle festività, che hanno determinato disdette last minute per oltre il 40%, costringendo di fatto molte imprese alla chiusura definitiva". Secondo le stime di Coldiretti, infatti, nel 2021 i consumi fuori casa degli italiani hanno subìto una perdita di circa 20 miliardi rispetto ai dati del 2019. "Se un rincaro del 55% per l'elettricità e del 41,8% per il gas è già una sciagura per milioni di famiglie italiane - dichiara FEDERCUOCHI - lo stesso rincaro per il comparto della ristorazione, che per le stesse bollette paga migliaia di euro al mese, avrà un effetto devastante. Per non parlare dell'impatto sugli alimenti di prima necessità, in primis il pane, i cui prezzi sono già aumentati". "Ricordiamo, inoltre, che migliaia di imprese ristorative si basano sulla conduzione familiare e il loro fallimento porterebbe sul lastrico interi nuclei familiari. Il governo ha messo in campo alcune valide soluzioni e bonus sociali per far fronte al problema, ma non basta. E' ora di guardare al futuro, pianificando e investendo sulle nuove tecnologie per far fronte al fabbisogno energetico del nostro Paese", conclude. (Tri/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 04-GEN-22 18:45 NNNN
 
AGENZIA NOVA
 
ITALIA OGGI
 
ITALIA A TAVOLA
 
DISSAPORE
 
GIORNALE DI SICILIA
 
ALTO ADIGE
 
ALTRI LINK: