Federcuochi: Al via la prima edizione del trofeo Lady Chef

ANSA (edizione online)
 
ASKANEWS (edizione online)
 
ADNKRONOS 1
MESTIERI: FEDERCUOCHI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL TROFEO LADY CHEF = 
Pisa, 10 mag. (Adnkronos/Labitalia) - Domani, martedì 11 maggio, presso l'istituto Tessieri di Ponsacco (Pisa) si terrà la prima edizione del Trofeo Fic-migliore professionista lady chef- contest tutto al femminile che rientra nel circuito dei campionati della cucina italiana, competizioni organizzate dalla Federazione italiana cuochi e riconosciute dalla WorlChefs, società mondiale degli chef. La sfida avrà come oggetto 'Il pomodoro nella ristorazione con le tipicità dei territori'. Dopo aver superato le selezioni regionali e provinciali, 19 concorrenti in rappresentanza della propria regione, si contenderanno il titolo nazionale di miglior professionista lady chef. Il trofeo prevede un'unica categoria: la cucina calda per singole concorrenti. Le preparazioni, declinate negli stili dell'alta cucina, avranno come protagonista l'ingrediente principe della tradizione mediterranea: il pomodoro, al quale saranno abbinate una o più tipologie di prodotti tipici (dop, doc, igp) delle aree territoriali di provenienza delle sfidanti. Un ingrediente prezioso, a volte troppo trascurato nelle proposte della ristorazione di fascia alta, che le concorrenti lady chef dovranno affrontare in una chiave tipica della cultura culinaria italiana: quella delle conserve di pomodoro. (segue) (Dks/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 10-MAG-21 17:50 NNNN
 
ADNKRONOS 2 
MESTIERI: FEDERCUOCHI, AL VIA LA PRIMA EDIZIONE DEL TROFEO LADY CHEF (2) = 
(Adnkronos/Labitalia) - Ad affiancare le professioniste in gara ci sarà un parterre d'eccellenza, a partire dalla responsabile delle lady chef Alessandra Baruzzi e dai membri della nazionale italiana cuochi che, sotto la guida del general manager Gianluca Tomasi si presteranno come giurie internazionali a valutare gli elaborati all'insegna del più alto rigore. E poi, le dirigenze della Federazione italiana cuochi, con in testa il presidente Rocco Pozzulo, le numerose unioni regionali - prima fra tutte quella dei cuochi Toscana, con il suo presidente Roberto Lodovichi - oltre a importanti interventi istituzionali attesi in presenza o in collegamento con i loro messaggi, come la ministra delle Pari opportunità Elena Bonetti. La manifestazione, che vede tra gli ospiti anche Marisa Laurito, si svolge con il sostegno di una delle case d'eccellenza di questa gamma di prodotto, la Cirio alta cucina. (Dks/Adnkronos) ISSN 2465 - 1222 10-MAG-21 17:50 NNNN
 
 
AGI
Cucina: contest Trofeo Lady Chef, sfida sara' sul pomodoro = 
(AGI) - Roma, 10 mag. - Domani, presso l'Istituto Tessieri di Ponsacco (Pisa), si terra' la prima edizione del Trofeo FIC - Migliore professionista Lady Chef - contest tutto al femminile che rientra nel circuito dei Campionati della Cucina Italiana, competizioni organizzate dalla Federazione Italiana Cuochi e riconosciute dalla WorlChefs - Societa' Mondiale degli Chef. La sfida avra' come oggetto "Il pomodoro nella ristorazione con le tipicita' dei territori". Dopo aver superato le selezioni regionali e provinciali, 19 concorrenti, ognuna in rappresentanza della propria regione, si contenderanno il titolo nazionale di miglior professionista Lady Chef. Il Trofeo prevede un'unica categoria: la cucina calda per singole concorrenti. Le preparazioni, declinate negli stili dell'alta cucina, avranno come protagonista l'ingrediente principe della tradizione mediterranea: il pomodoro, al quale saranno abbinate una o piu' tipologie di prodotti tipici (Dop, Doc, IGP) delle aree territoriali di provenienza delle sfidanti. Un ingrediente prezioso, a volte troppo trascurato nelle proposte della ristorazione di fascia alta, che le concorrenti Lady Chef dovranno affrontare in una chiave tipica della cultura culinaria italiana: quella delle "conserve di pomodoro". Ad affiancare le professioniste in gara ci sara' un parterre d'eccellenza, a partire dalla responsabile delle Lady Chef Alessandra Baruzzi e dai membri della Nazionale Italiana Cuochi che, sotto la guida del General Manager Gianluca Tomasi si presteranno come giurie internazionali a valutare gli elaborati all'insegna del piu' alto rigore. E poi, le dirigenze della Federazione Italiana Cuochi, con in testa il presidente Rocco Pozzulo, le numerose Unioni Regionali - prima fra tutte quella dei Cuochi Toscana, con il suo presidente Roberto Lodovichi - oltre a importanti interventi istituzionali attesi in presenza o in collegamento con i loro messaggi, come il ministro delle Pari opportunita', Elena Bonetti. La manifestazione si svolge con il sostegno di Cirio Alta Cucina. (AGI)Vic 101727 MAG 21 NNNN
 
 
LA PRESSE 1
Federcuochi: Al via la prima edizione del trofeo Lady Chef 
Roma, 10 mag. (LaPresse) - Martedì 11 maggio, presso l’Istituto Tessieri di Ponsacco (Pisa) si terrà la prima edizione del Trofeo FIC - Migliore professionista Lady Chef - contest tutto al femminile che rientra nel circuito dei Campionati della Cucina Italiana, competizioni organizzate dalla Federazione Italiana Cuochi e riconosciute dalla WorlChefs - Società Mondiale degli Chef. La sfida avrà come oggetto “Il pomodoro nella ristorazione con le tipicità dei territori”.Dopo aver superato le selezioni regionali e provinciali, 19 concorrenti in rappresentanza della propria regione, si contenderanno il titolo nazionale di miglior professionista Lady Chef. Il Trofeo prevede un’unica categoria: la cucina calda per singole concorrenti. Le preparazioni, declinate negli stili dell’alta cucina, avranno come protagonista l’ingrediente principe della tradizione mediterranea: il pomodoro, al quale saranno abbinate una o più tipologie di prodotti tipici (Dop, Doc, IGP) delle aree territoriali di provenienza delle sfidanti. Un ingrediente prezioso, a volte troppo trascurato nelle proposte della ristorazione di fascia alta, che le concorrenti Lady Chef dovranno affrontare in una chiave tipica della cultura culinaria italiana: quella delle “conserve di pomodoro”.(segue) CRO NG01 acp 101723 MAG 21 
 
LA PRESSE 2
Federcuochi: Al via la prima edizione del trofeo Lady Chef-2- 
Roma,10 mag. (LaPresse) - Ad affiancare le professioniste in gara ci sarà un parterre d’eccellenza, a partire dalla responsabile delle Lady Chef Alessandra Baruzzi e dai membri della Nazionale Italiana Cuochi che, sotto la guida del General Manager Gianluca Tomasi si presteranno come giurie internazionali a valutare gli elaborati all’insegna del più alto rigore. E poi, le dirigenze della Federazione Italiana Cuochi, con in testa il presidente Rocco Pozzulo, le numerose Unioni Regionali - prima fra tutte quella dei Cuochi Toscana, con il suo presidente Roberto Lodovichi - oltre a importanti interventi istituzionali attesi in presenza o in collegamento con i loro messaggi, come la Ministra delle Pari Opportunità Elena Bonetti. La manifestazione, che vede tra gli ospiti anche la grande Marisa Laurito, si svolge con il sostegno di una delle case d’eccellenza di questa gamma di prodotto, la Cirio Alta Cucina. CRO NG01 acp 101723 MAG 21