Bando e Criteri per la candidatura General Manager NIC – Prossimo Mandato 2024-28

Giunto a scadenza il precedente mandato per il General Manager NIC, si ripropone il bando che secondo pregresse delibere del Consiglio Nazionale, indica i criteri per la candidatura del General Manager NIC secondo una specifica struttura e conseguenti funzioni che il responsabile del compartimento dovrà gestire, confrontandosi con la Presidenza FIC e amministrando risorse economiche ed umane.

La candidatura, da sottoporre al Consiglio Nazionale previsto dell’11.12 marzo 2024 a Palermo, considera la struttura e le funzioni del progetto NIC sostenute dall’incaricato General Manager e, sebbene il mandato sia affidato alla singola persona, invita il candidato a tener conto dell’indicazione del Consiglio Nazionale FIC di strutturare il compartimento in specifici settori secondo progetto, proponendo, ove lo si ritenga opportuno, anche informazione anticipata su possibili funzioni di collaborazione, come di seguito indicato:

  • Responsabile Competizioni;
  • Responsabile Junior Team;
  • Responsabile Eventi;
  • Responsabile Dimostrazioni e Formazione;

Altre figure previste:

  • Responsabile logistica;
  • Responsabile Segreteria e amministrativo;
  • Responsabile Comunicazione;

General Manager e Team NIC lavoreranno con il supporto di Federazione Italiana Cuochi e dei Dipartimenti Competenti, la supervisione della Presidenza e la collaborazione della FIC Promotion Srl (Uninominale) per il reperimento delle risorse economiche occorrenti.

Il Responsabile del compartimento, pur nel costante confronto con organi istituzionali FIC e piena cooperazione con la FIC Promotion Srl, avrà autonomia nell’accorta gestione delle risorse umane e finanziarie derivanti dalle collaborazioni commerciali e le attività di promozione con le aziende sponsor.

La persona che intende candidarsi al ruolo di General Manager NIC dovrà presentare all’attenzione dei Consiglieri Nazionali la propria candidatura provvista di:

1) Curriculum Vitae Professionale, che dimostri competenza ed idoneità rispetto alla funzione assegnategli dal mandato; dalla provata esperienza e dai risultati conseguiti in concorsi nazionali e internazionali, alla capacità di gestione manageriale di organismi articolati come previsto dal Compartimento;

2) Garantire appropriata disponibilità di tempo per assolvere in modo adeguato alle funzioni dell’incarico affidato e agli impegni conseguenti del Compartimento nel successivo quadriennio;

3) Presentare i contenuti di un programma e budget orientativi che, oltre all’attività di sviluppo e ricerca per le competizioni delle squadre NIC Junior e Senior, dovrà prevedere attività formative in campo nazionale ed eventi organizzati in collaborazione con membri NIC.

Il mandato avrà una durata che prenderà come termine di riferimento le partecipazioni alle prossime Olimpiadi Culinarie della Wacs. L’incarico non potrà essere rinnovato, previa delibera del Consiglio Nazionale, per più di due mandati auspicando, in ogni caso, il costante rinnovamento ed integrazione dei vivai delle squadre, dei settori e delle mansioni.

Gli aspiranti con i requisiti elencati potranno presentare al Consiglio Nazionale del 11-12 marzo 2024 previsto a Palermo la propria candidatura anticipandola entro il 5 marzo tramite e-mail all’Ufficio di Segreteria FIC segreteria@fic.it che provvederà a sua volta a raccoglierla e trasmetterla agli organi competenti.

Con la preghiera di trasmettere la presente ai componenti dei vostri team e a chiunque interessato al bando.

Segreteria FIC Salvatore Bruno         –         Presidente FIC Rocco Cristiano Pozzulo

Campionati della Cucina Italiana 2024

Un’altra edizione da record dei Campionati FIC

Culinary Team Avellino Campioni d’Italia 2024

Si è conclusa ieri, martedì 20 febbraio, un’altra edizione da record dei CAMPIONATI DELLA CUCINA ITALIANA della Federazione Italiana Cuochi, che viene archiviata con un +30% di iscrizioni alle competizioni, soprattutto da parte dei giovani. Così come il contesto in cui è ormai tradizionalmente ospitata, la Fiera di Rimini, che è stata a sua volta teatro di un’altra prestigiosa edizione di Beer & Food Attraction, registrando un incremento dei visitatori tra i padiglioni allestiti, tra cui appunto quello in partnership con Federcuochi, con un palco ricco di eventi, interviste, talk show e, soprattutto, tantissime gare, che hanno emozionato il pubblico e i concorrenti.

Ieri, dunque, è stata la giornata più importante, poiché ha visto la conclusione di tutte le competizioni e la proclamazione ufficiale dei CAMPIONI D’ITALIA e PRIMI ASSOLUTI nelle diverse categorie.

Il Culinary Team Avellino è Campione d’Italia 2024 per la Cucina Calda a Squadre Senior, mentre nella categoria Junior, sempre della Cucina Calda a Squadre, Campione d’Italia è lo Junior Team Unione Regionale Cuochi Toscana.

Di seguito, tutti i risultati di questa edizione 2024 con tutte le categorie previste:

CAMPIONI D’ITALIA e PRIMI ASSOLUTI edizione 2024:

Cucina Calda a Squadre Senior: CULINARY TEAM AVELLINO.

Cucina Calda a Squadre Junior: JUNIOR TEAM UNIONE REGIONALE CUOCHI TOSCANA.

K1 Cucina Calda Singola Junior: MARTIN MAGNINO.

K1 Cucina Calda Singola Senior: DENISE MASSARENTI.

K2 Pasticceria Calda Singola Senior: DAVIDE SELOGNA.

K3 Concorso Cucina Vegana Senior: ANTONIA CANTARELLA.

Contest Street Food d’Autore: TRADITIONAL STREET FOOD PALERMO.

Contest Mistery Box: SALMIN & SALERNO.

Da registrare, inoltre, nella categoria K3 Vegana, la consegna dei Premi Speciali “Bonduelle Food Service” (azienda partner FIC che ha sostenuto il Concorso) a Fabiana Milone (Junior) e Antonia Cantarella (Senior).

Consegnato, inoltre, il Premio “Miglior Brigata di Cucina” al Culinary Team Sicilia Junior da parte di “Lurisia Premium Beverages” (azienda partner FIC che ha sostenuto il Concorso Cucina Calda a Squadre nel settore “Premio Critica Gastronomica”). Infine, Premio Speciale anche da parte di Philadelphia Professional (anch’essa azienda partner FIC) nella categoria K2 Pasticceria, che ha costituito la 2^ edizione del “Campionato Italiano di Cheesecake Philadelphia Professional”.

A premiare sul palco è stata tutta la Dirigenza FIC, con il presidente nazionale, Rocco Cristiano Pozzulo, il presidente FIC Promotion, Carlo Bresciani, il vicepresidente vicario, Pietro Roberto Montone, il segretario generale, Salvatore Bruno, la Giunta esecutiva e il Cda di FIC Promotion, il presidente delle Giurie, Gianluca Tomasi, e l’Observer Worldchefs, Domenico Maggi. Con loro, anche tutti i componenti delle Giurie e la Dirigenza della Fiera di Rimini: il presidente, Maurizio Ermeti, l’Ad, Corrado Arturo Peraboni, la Group exhibition manager, Flavia Morelli, e l’exhibition manager, Carmen Zeolla

Per le aziende partner, inoltre, sul palco sono intervenuti anche Francesco Surrenti e Luca Astolfi, di Philadelphia Professional, e Giovanna Maiello e Daniele Vitali per Lurisia Premium Beverages.

 

PREMIAZIONI DI GIORNATA (martedì 20 febbraio):

Prima di proclamare i Campioni d’Italia, però, ci sono state le premiazioni e i giusti riconoscimenti ai concorrenti che hanno gareggiato nell’ultima giornata.

Ecco, dunque, i risultati di martedì 20 febbraio.

Cucina Calda a Squadre Senior: Team Basilicata (Medaglia d’Oro); Team Cuochi Marche (Medaglia d’Oro).   

Cucina Calda a Squadre Junior: Team Junior Chef Caserta (Medaglia d’Oro); Culinary Team Sicilia Junior (Medaglia d’Oro); Junior Team Unione Regionale Cuochi Toscana (Medaglia d’Oro).

K1 Cucina Calda Singola Junior: Martin Magnino (Medaglia d’Oro); assegnati, inoltre, 2 Medaglie d’Argento, 4 di Bronzo e 3 Diplomi.   

K1 Cucina Calda Singola Senior: Denise Massarenti (Medaglia d’Oro); Ala Balabyshkina (Medaglia d’Oro); assegnati, inoltre, 7 Medaglie d’Argento, 12 Medaglie di Bronzo e 4 Diplomi.

K2 Pasticceria Calda Singola Junior: assegnati 2 Diplomi.

K2 Pasticceria Calda Singola Senior: Davide Selogna (Medaglia d’Oro); Sergio Acquaviva (Medaglia d’Oro); assegnati, inoltre, 3 Argenti, 5 Bronzi e 3 Diplomi.

K3 Concorso Cucina Vegana Senior: Antonia Cantarella (Medaglia d’Oro); assegnate, inoltre, 4 Medaglie d’Argento.  

Contest Street Food d’Autore: Traditional Street Food Palermo (Oro); La Valle d’Itria (Oro); G“U”sto (Argento); Team Francia (Argento); Team Cuochi Catanzaro (Bronzo); Ancora Noi (Bronzo); Negroamaro (Bronzo); Amigos do Lago (Bronzo).

Contest Mistery Box: assegnate due Medaglie d’Argento e due di Bronzo.  

Premio “Cuore” Interazioni social Federcuochi: Salvatore Pezone

Premio Critica Gastronomica: Culinary Team Sicilia Junior.

 

L’Ufficio Stampa